Istituto Professionale Servizi Enogastronomici e dell’Ospitalità Alberghiera

Titolo di Studio :

DIPLOMA DI tecnico dei Servizi Enogastronomici e dell’Ospitalità Alberghiera

Piano di studi:

l “Tecnico dei Servizi per l’Enogastronomia” ha specifiche competenze tecniche, economiche e normative nelle filiere dell’enogastronomia, nei cui gli ambiti interviene in tutto il ciclo di organizzazione e gestione dei servizi. In particolare è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; opera nel sistema produttivo promovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individua le nuove tendenze enogastronomiche.

Percorso formativo:

Il percorso è articolato in un primo biennio, un secondo biennio e un quinto anno, in un curricolo, quindi, quinquennale terminante con l’Esame di Stato e il rilascio del diploma di maturità professionale.

Profilo dello studente in uscita dal professionale Servizi Enogastronomici e dell’Ospitalità Alberghiera:

A conclusione del percorso quinquennale, i diplomati nell‘indirizzo “Servizi per l‘enogastronomia e l‘ospitalità alberghiera” conseguono, attraverso lezioni teoriche, attività di laboratorio e stage, i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze:

  • Agire nel sistema di qualità relativo alla filiera produttiva di interesse.

  • Utilizzare le tecniche per la gestione dei servizi enogastonomici

  • Utilizzare le tecniche di lavorazione e strumenti gestionali nella produzione di servizi e prodotti enogastonomici, ristorativi e di accoglienza turistico-alberghiera.

  • Integrare le competenze professionali orientate al cliente con quelle linguistiche, utilizzando le tecniche di comunicazione e relazione per ottimizzare la qualità del servizio e il coordinamento con i colleghi.

  • Valorizzare e promuovere le tradizioni locali, nazionali e internazionali individuando le nuove tendenze di filiera.

  • Applicare le normative vigenti, nazionali e internazionali, in fatto di sicurezza, trasparenza e tracciabilità dei prodotti.

  • Applicare le norme attinenti la conduzione dell’esercizio, la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro

  • Reperire ed elaborare dati relativi alla vendita, produzione ed erogazione dei servizi con il ricorso a strumenti informatici e a programmi applicativi.

Sbocchi professionali:

  • Accesso a tutte le facoltà universitarie, in particolare a Scienze dell'Alimentazione e a corsi post-diploma (controllo qualità)

  • Attivare servizi di ospitalità e accoglienza e servizi enogastronomici presso aziende produttrici e venditrici valorizzando, anche attraverso la progettazione e programmazione di eventi, il patrimonio delle risorse ambientali, artistiche, culturali, artigianali e di costume del territorio

  • Occuparsi della documentazione e della gestione tecnica nella filiera dell’enogastronomia

  • Occuparsi del controllo e della gestione del sistema di qualità per la trasformazione, conservazione, presentazione e servizio dei prodotti agroalimentari

  • organizzare il sistema produttivo sia promuovendo le tradizioni locali, nazionali ed internazionali sia individuando le nuove tendenze enogastronomiche.

Quadro orario

orario alberghiero

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

* le ore indicate sono di laboratorio